Primo Piano

Festa delle famiglie della Scuola Valdese del Centro Diaconale La Noce

Musica, teatro, laboratori, stand e solidarietà: nel corso della manifestazione, giunta all’ottava edizione, anche una raccolta fondi per Mediterranea

(di redazione) L’11 maggio torna la festa delle famiglie della Scuola Valdese del Centro Diaconale La Noce. 

Musica, teatro, laboratori, stand e solidarietà: nel corso della manifestazione, giunta all’ottava edizione, anche una raccolta fondi per Mediterranea.

Il Mediterraneo, il fenomeno migratorio, la tutela dell’ambiente, ma anche le culture, l’arte e le tante forme della bellezza. Questi i temi al centro della ottava edizione della Festa delle Famiglie della Scuola Valdese, che si svolgerà sabato 11 maggio a partire dalle 10:30 e fino alle 17:00, presso il Centro Diaconale La Noce – Istituto Valdese, in via Giovanni Evangelista Di Blasi 12 a Palermo.

 

Secondo una formula collaudata negli anni, musica, laboratori, teatro, stand e mostre accoglieranno grandi e piccini per trascorrere una giornata piacevole, all’insegna della condivisione e della consapevolezza: «la Festa delle Famiglie è la massima espressione del lavoro svolto durante l’anno con i bambini e le bambine, un momento in cui confluiscono tante energie per esprimere le diverse forme di genitorialità e famiglia senza giudizi né stereotipi, ma con il grande desiderio di conoscere e conoscersi» spiega Lillo Falci, responsabile della Scuola Valdese.

 

La manifestazione, aperta all’intera città, vedrà la partecipazione di molte delle realtà che operano sul territorio palermitano: per Anna Ponente, direttrice del Centro Diaconale La Noce «la festa delle famiglie è ogni anno l’occasione per valorizzare il lavoro di rete svolto dal Centro e condividere scelte culturali e attività sociali con bambini e genitori, insegnanti, volontari internazionali e italiani, beneficiari dei servizi e operatori, famiglie esterne alla scuola, gli artisti, i gruppi e le associazioni che accolgono il nostro invito».

 

La giornata prenderà il via con l’apertura di quattro diversi spazi espositivi: in mostra gli scatti di Guglielmo Mangiapane, fotografo freelance a bordo della nave Aquarius di SOS MEDITERRANEE, i lavori dei bambini e delle bambine della scuola elementare e dell’infanzia su “Greta Thunberg, i messaggi e le provocazioni” e “Le infinite forme della bellezza”, i contributi di alunni e genitori su “Famiglie al plurale: il viaggio e il mare”. Si proseguirà con la musica della Accademia musicale Lizard di Palermo, guidata dal direttore Vittorio Falanga e le fiabe e leggende sul mare di “A mare con tutti i pesci”, di Daria Castellini Dario Frasca. In programma anche la partecipazione straordinaria di Alessandro Giubilisco, interprete della canzone del 60° Zecchino d’Oro “Mediterraneamente”, un vero e proprio inno all’accoglienza adottato dai bambini e dalle bambine della Scuola Valdese, che si esibiranno insieme al piccolo cantante dell’Antoniano di Bologna. Al Mediterraneo e alla solidarietà è dedicato anche il pranzo interculturale in giardino, preparato con il contributo di tutte le famiglie e degli ospiti delle comunità Casa dei Mirti Casa di Batja: le quote di partecipazione per il pranzo saranno infatti devolute alla missione di Mediterranea Saving Humans, piattaforma della società civile per il soccorso in mare. La festa continuerà nel pomeriggio con laboratori e letture sui temi dell’ambiente e dell’accoglienza, a cura di GiocherendaLegambiente SiciliaCooperativa Sociale ArgonautiComunita Arberesh di Piana degli AlbanesiMarta RagusaAngela TinerviaPietro e Giulia Argiroffi.

Oltre alle associazioni già citate, per tutta la giornata saranno presenti con attività e punti informativi anche Tulime onlus, Arci Porco Rosso, CLAC, Ecomuseo del mare, Refugees Welcome – Palermo, Centro giovanile valdese Adelfia (Scoglitti), Associazione Spondé, Pellegrino della Terra, Mediterranean Hope, A Strummula, Per Esempio Onlus, Goethe-Institut Palermo, Institut français Palermo, i Poli diurni e notturni Casa San Francesco Palermo (Opera don Calabria), Centro San Carlo (La Panormitana) Centro Agape (Centro Diaconale La Noce – Istituto Valdese) i servizi del settore sociale e riabilitativo e la foresteria del Centro Diaconale la Noce – Istituto Valdese.

In allegato il programma e la locandina

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/2712709918770659/

Info e contatti:

Centro Diaconale La Noce – Istituto Valdese
centrodiaconale@lanoce.org – +39 091 6817941
www.lanoce.org

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.