Scuola & Università

Federconsumatori: “Gli elenchi dei libri di testo difficili da trovare”

Libri scolastici.
Foto di Leonardo.it

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa della Federconsumatori.

Sono pervenute al ns. sportello parecchie lamentele di genitori che stanno incontrando difficoltà a reperire gli elenchi dei libri di testo adottati in alcune scuole superiori di Palermo.

Lillo Vizzini, presidente regionale: “Con l’inizio delle lezioni alle porte la indisponibilità degli elenchi dei libri di testo è un fatto gravissimo: preclude alle famiglie la possibilità di reperirli nel mercato dell’usato e/o scontati attraverso canali alternativi. Un tour nei siti web delle scuole superiori palermitane ha evidenziato la presenza di tante informazioni, molte inerenti progetti conclusi e datati e, paradossalmente, la assenza degli elenchi dei libri di testo. Alcune devono ancora formare le classi e poi pubblicheranno gli elenchi, altre lo faranno a lezioni iniziate. Ne sollecitiamo la immediata pubblicazione”.

Comunicato stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Vivo a Roma, sia per la scuola media sia per l’istituto superiore che frequentano i miei figli non riesco proprio a trovare in rete gli elenchi dei libri adottati (le scuole non provvedono a fornire una fotocopia o i codici ISBN).
    Mentre le librerie della zona e quelle on-line ne sono fornite….
    Mi chiedo quale sia la loro fonte!
    I volantini delle librerie non sono attendibili, al primo anno di medie ne ho utilizzato uno per acquistare per conto mio e mi sono ritrovata con due testi in più che l’anno successivo non sono nemmeno stati ritirati come usato.
    Non sarebbe un diritto degli studenti ottenere l’elenco completo di tutte le informazioni dalla scuola?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.