Moda-Società-Gossip

Facchinetti: “Ho lasciato Alessia perché sono gay”

Immagine Internet

Le voci sulla fine della love story tra Alessia Marcuzzi e Francesco Facchinetti si sono fatte sempre più pungenti. Gli amanti del gossip sono arrivati ad insinuare che la coppia si sia sfasciata a causa della presunta omosessualità di lui. Tutto è iniziato quando il settimanale “Di Tutto”ha pubblicato le foto di un bacio che il disk jockey aveva dato ad un ragazzo durante l’apertura del Gay Village di Roma.

È bastato questo affinché si costruissero castelli sulla crisi dell’identità di genere di Francesco. Il figlio di Roby Facchinetti, tastierista dei Pooh, ha così deciso di rispondere a queste teorie fantasiose, pensando bene di postare su twitter, un messaggio bomba.

“ Si, purtroppo è vero, Alessia Marcuzzi mi ha lasciato perché sono omosessuale. Ormai non riuscivo a nasconderlo, era impossibile fare finta di niente. Le bugie mi logoravano dentro e ogni giorno diventava sempre più pesante. Poi un giorno non ce l’ho fatta più e ho dovuto raccontarle la verità.

È stato difficile dirlo proprio a lei, la donna che ho amato alla follia, la donna per cui ho fatto immense pazzie e per cui ho modificato tutta la mia vita. Pinella perdonami ma io me la faccio con il Gabibbo da tempo e ora ho una tresca con Topo Gigio”. E ha concluso scrivendo: “ Chiedo scusa a tutti i miei amici omosessuali, che ancora una volta vedono trattato come una diminuitio il loro orientamento sessuale: purtroppo il mondo è pieno di coglioni”.

Così facendo il conduttore televisivo ha voluto spiazzare le malelingue. Con autoironia e molto senso dell’umorismo ha dato prova di essere superiore a queste spicciole insinuazioni. Ma se i due vip non si sono lasciati per questo, allora perché il loro amore è finito?

Alessandro Marsala

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.