Primo PianoSport

Fabrizio Miccoli segna 100 goal in serie A

Fabrizio Miccoli. Foto Internet

Sabato sera il capitano del Palermo, Fabrizio Miccoli, segnando una rete importante nel caldo derby contro il Catania, ha realizzato il 100° goal in Serie A con la maglia rosanero. Dall’estate del 2007 il numero 10 è il leader indiscusso della squadra rosa che ha fatto sognare una città intera a suon di goal strepitosi (vedi l’ultimo contro un avversario tosto come il Catania).

In questa stagione il Romario del Salento, come viene chiamato, ha segnato un goal fantastico proprio allo Stadio “Renzo Barbera” davanti il suo pubblico. Praticamente in quell’occasione il fantasista, che in questi anni ha giocato da prima punta, ha realizzato un goal spettacolare da centrocampo beffando l’incredulo portiere del Chievo Stefano Sorrentino.

Il 100° goal di Miccoli è arrivato nel giorno ideale soprattutto per i tifosi rosa ovvero nel derby con il Catania.  Oggi Fabrizio Miccoli è l’icona del Palermo calcio, così come Eugenio Corini, il simbolo della rinascita rosanero. Cambiano gli allenatori, cambiano i giocatori, però i capitani rosanero rimangono a lungo indelebili nei cuori di tutti i tifosi del Palermo. Il fantasista di Nardò felicissimo per l’ennesimo goal realizzato, ha fatto una dedica speciale alla sua famiglia e in particolare ai tifosi del Palermo che l’hanno sempre sostenuto.

Purtroppo l’unica nota stonata della serata è stata l’ammonizione che la punta rosa ha rimediato mentre si trovava in panchina, così adesso Miccoli salterà la prossima sfida di domenica prossima a San Siro contro l’Inter. Sicuramente il capitano sarà presente per la prossima sfida in casa allo Stadio Barbera contro la Juventus, che vedrà il ritorno di Antonio Conte alla guida tecnica della squadra bianconera, dopo il lungo periodo di squalifica. L’augurio è quello che Fabrizio Miccoli possa continuare a fare tanti goal con la maglia del Palermo per entrare di diritto nella storia rosanero.

Roberto Cammarata

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.