Primo PianoSindacato

FABI. A Messina targa onorifica al Coordinatore regionale Carmelo Raffa

Analogo risconoscimento ai sindacalisti Francesco Andaloro,Vincenzo Ferraro, Pippo Lo Nostro, Tobia Rinaldo e Giovanni Sciabá.

La Segreteria Provinciale della FABI di Messina in data 30 novembre  ha dato riconoscimento in primis alCoordinatore Regionale Carmelo Raffa e ai sindacalisti Francesco Andaloro,Vincenzo Ferraro, Pippo Lo Nostro, Tobia Rinaldo e Giovanni Sciabá che dal 2000hanno rilanciato il Sindacato autonomo a Messina e provincia.

Il Coordinatore del SAB Massimo Pellegrino ha insignito di una targa “onorifica”gli interessati. Nella targa consegnata a Carmelo Raffa si legge “a Carmelo Raffa Per la tua vicinanza al Sab Fabi di Messina e per avere contribuito inmodo determinante al rilancio della struttura provinciale. Con stima la Segreteria Provinciale.
Carmelo Raffa ha ricordato con entusiasmo il ruolo di Commissario da lui svolto dalla fine 1999 a tutto il 2000 affermando che forse grazie anche alle preghiere rivolte alla Madonna del Tindari di cui è devoto il  Sindacatosi è trasformato da associazione per pochi intimi in un Sindacato aperto che ha quadruplicato gli iscritti. Carmelo Raffa, ringrazia di ciò, Sciabá, Ferraro, LoNostro, Rinaldo, Andaloro e ringrazia anche Giovanni Frazzica e Piero Giorgianni che hanno dato anche loro un forte contributo per il rinnovamento.Un ringraziamento particolare Raffa lo rivolge a Gaetano Motta, Coordinatore della Fabi di Siracusa e a Giacomo Melfi che all’epoca era Segretario Amministrativo della Federazione.
Concludendo Il Coordinatore della Fabi Sicilia nel dire di nuovo  grazie al Responsabile del Sab Massimo Pellegrino ha ricordato che il maggiore ringraziamento va ai bancari che hanno creduto e continuano a credere neivalori della maggiore organizzazione del settore.

Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.