Scuola & Università

“Fa’ la cosa giusta! Sicilia”, al via la fiera degli stili di vita sostenibili

“Fa’ la cosa giusta”. Foto di Marco Cirincione

Tre giorni dedicati ai temi del consumo critico e agli stili di vita sostenibili attraverso esposizioni, mostre, dibattiti e laboratori: questo, e molto altro, è proposto dalla prima edizione di “Fa’ la cosa giusta! Sicilia”, evento che per la prima volta si tiene al Sud dopo le felici esperienze di Milano, Genova e Trento.

Dal 19 fino al 21 ottobre presso i Cantieri culturali della Zisa, oltre cento espositori divisi per aree tematiche (Buono da mangiare; Abitare lo spazio; Servizi etici; Viaggiare; Pace e partecipazione; Editoria, Moda e cosmesi; Equo e solidale) racconteranno con le loro produzioni come cambiare i consumi per uno stile di vita più sano e per un mondo più equo.

Grande spazio è dedicato alle botteghe e ai laboratori dove sarà possibile scoprire come riutilizzare vecchi materiali per crearne di nuovi, realizzare in casa il pane e il sapone, creare un orto o aggiustare vecchi oggetti piuttosto che disfarsene. Sono previste aree dedicate ai più piccoli e zone dedicate alle discipline del tai chi, dello yoga e ai massaggi shiatsu.

L’evento, oltre al carattere istruttivo, è fortemente culturale perciò sono previsti all’interno delle sale predisposte convegni, incontri, proiezioni e presentazioni di libri, seguendo il filo conduttore del consumo critico e delle buone pratiche da adottare.

La fiera si terrà da venerdì 19 fino a domenica 21 ottobre presso i Cantieri culturali della Zisa, dalle 9 alle 23 (venerdì e sabato) e dalle 10 alle 20 (domenica). Ingresso libero.

Marco Cirincione

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.