Cronaca

Eutanasia: malata terminale ripresa nelle sue ultime ore di vita. Video

Si chiama, anzi chiamava Piera Franchini, era una malata terminale che dal Veneto è andata vicino Zurigo, in Svizzera, per vedere realizzata la sua ultima volontà: porre fine alle sue sofferenze per mezzo dell’eutanasia.

“Sono morta il 13 aprile, quando il chirurgo mi ha detto per la prima volta che non c’era nulla da fare”. Piera ha risposto all’annuncio shock diffuso dai radicali nell’ottobre del 2012 attraverso uno spot dal nome “AAA malati terminati cercasi”.

Il filmato delle ultime ore di vita di Piera invece è un documentario tanto straordinario quanto agghiacciante nella realizzazione e nei contenuti. Le sue ultime parole sono state: “Danno da bere una bibita, poi uno si addormenta e va”.

Guarda il video shock di Piera, la cui testimonianza fa da spot per la campagna dell’Associazione Luca Coscioni a sostegno della legge sulle scelte di fine vita

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.