Scuola & Università

Esenzione ticket per gli anziani, attestato cartaceo “inutile accanimento burocratico”

Foto internet

Ogni anno decine di migliaia di anziani sono costretti a rinnovare l’esenzione da ticket. Anche con l’introduzione della richiesta online non si risolverà il problema delle code.

In una nota congiunta il segretario provinciale Sergio Mulè e il responsabile regionale del laboratorio sanità Carmelo Cottone spiegano perché non sarebbe necessario questo inutile adempimento burocratico: “Anche i sindacati dei pensionati si sono accorti che la soluzione delle esenzioni on line non risolverà il problema delle code degli anziani agli sportelli delle ASP! Ancora una volta ribadiamo che la vera soluzione sarebbe quella di non obbligare il cittadino ad avere un attestato cartaceo dell’esenzione! L’esenzione per età e reddito è definita dal Ministero delle Finanze e registrata sul sito Tessera Sanitaria dove possono accedere tutti i medici, sito che è quello delle certificazioni di malattia.

I medici di famiglia non hanno quindi bisogno di alcun attestato cartaceo per conoscere il diritto all’esenzione dei propri assistiti. Gli specialisti ambulatoriali e convenzionati potrebbero essere obbligati a collegarsi a tale sito o a considerare valida a tutti gli effetti l’esenzione indicata dal medico di famiglia sulla ricetta. Ricordiamo sempre che ai dirigenti del Sistema Sanitario Regionale che questo stesso è uno strumento per la tutela della salute del cittadino (legge 833) e non deve trasformarsi in un inutile accanimento burocratico”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.