Scuola & Università

Emergency Palermo, seminario di educazione socio-sanitaria

Immagine Internet

IL Poliambulatorio di Emergency Palermo, partecipa al seminario di educazione socio-sanitaria organizzato dalla comunità straniera della Chiesa Pentecostale, Distretto di Palermo che conta circa 200 membri di provenienza Africana ( Ghana,Nigeria, Costa D’avorio..). Gli incontri si terranno nel luogo di culto di via Valerio Rosso 57 a Palermo.

La comunità ha coinvolto il Poliambulatorio di Emergency per informare sulla prevenzione e cura di alcune malattie croniche e malattie infettive.
“Questo invito ci ha favorevolmente sorpreso perché è stata la dimostrazione che le comunità straniere tendono a raggiungere l’integrazione nei nostri sistemi, ormai percepiscono il significato e l’importanza della cura delle malattie croniche,aspetti non sempre presenti nella loro cultura”, afferma il dott. Antonio Romano, direttore sanitario di poliambulatorio .

Il corso ha la durata di tre giorni: si è iniziato il 24/10/2012, dove il prof. Giovanni Serio cardiologo del Policlinico di Palermo ha esposto gli aspetti della prevenzione e cura dell’ipertensione arteriosa ; il 25/10/2012 sono stati approfonditi gli stessi aspetti a proposito del diabete e della dieta ( dott.ssa Giuseppina Smeriglia e dott  Oriana Lo Re); si conclude la tre giorni, questa sera, sarà il dott. Giovanni Faracia parlarci della prevenzione e cura delle malattie infettive trasmissibili.

Ricordiamo la presenza del Poliambulatorio di Emergency a Palermo.
Il Poliambulatorio è stato aperto grazie ad un protocollo di intesa del aprile 2006 tra l’ASP di Palermo ed Emergency OngOnlu. La struttura si trova all’ interno del complesso ex Pisani di via la loggia 5/A. Da quando aperto sono stati assistiti più di 10.000 pazienti, erogati più di 60.000 prestazione ed aperto tutti giorni da lunedì a venerdì dal 9:00 alla 18:30.

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.