PoliticaPrimo Piano

Elezioni amministrative in Sicilia: i possibili candidati sindaco

Foto Internet

Il prossimo 9 e 10 giugno si vota in 142 Comuni siciliani. La novità di queste elezioni sarà la doppia preferenza di genere, per cui ciascun partito dovrà inserire in lista lo stesso numero di uomini e donne.

A Catania i nomi più papabili sono: l’uscente Raffaele Stancanelli, Enzo Bianco, Maurizio Caserta, Marco Forzese, Lidia Adorno, Marisa Acagnino, Giuseppe Berretta; ad Agrigento: Vincenzo Inga e Santo Baiamonte. A Licata, in provincia di Agrigento, ci sono 8 candidati: l’uscente Angelo Graci, che potrebbe cedere il posto al suo vice, Salvatore Avanzato, Angelo Balsamo, Daniele Cammilleri, Giuseppe Fragapani, Gianluca Mantia e Gabriella Soraci, del Movimento 5 stelle, Salvatore Nicolosi e Domenico Falzone.

A Menfi i candidati sono: il sindaco uscente Michele Botta, Vincenzo Lotà e Saverio Renato Ardizzone. A Belpasso, in provincia di Catania, si candida il giornalista Luciano Mirone, Luca De Luca per il Movimento 5 stelle, Carlo Caputo, ex vicesindaco, Salvatore Prastani e Gregorio Guzzetta. Ad Adrano, sempre in provincia di Catania, sono in corsa: il sindaco uscente Pippo Ferrante Marica Terranova con l’associazione “E’ viva Adrano”, Angela Anzalone con l’associazione “Symmachia” e il candidato del Pdl Maurizio Abate.

A Caltanissetta si candida Salvatore Chiantia, sostenuto da Pd e Il megafono. Nella provincia di Enna si vota a Piazza Armerina dove si candidano: Luigi Bascetta e Carmelo Nigrelli del Pd, Maurizio Prestifilippo sostenuto dal Pdl, Ranieri Ferrara voluto dal Megafono, Agostino Sella sostenuti dal M5S E Renzo Amore Per Lista civica. A Messina concorrono: Enzo Garofalo del Pdl, Maria Cristina Saja del Movimento Cinque Stelle, Pippo Isgrò, Alessandro Tinaglia con il movimento Reset, Sergio Indelicato con il movimento Sicilia Libera, Angelo Villari del movimento Tutti pazzi per Messina, Giusy Furnari per il Megafono e Gianfranco Scoglio.

Nella celebre località turistica di Taormina si candidano: Francesca Gullotta per il Pd, Nino Arcidiacono del Movimento 5 stelle, Cino Restuccia di Rinnovare Taormina, Pina Raneri, Carlo Turchetti e Pinuccio Composto. A Ragusa i nomi candidati sono: Francesco Barone per il Pdl, Emanuele Occhipinti per il Megafono e Federico Piccitto per il Movimento 5 stelle. A Modica, in provincia di Ragusa, si candidano: Giovanni Migliore per il Pdl, Ignazio Abbate sostenuto dall’Udc e due liste civiche, Mimmo Carpentieri col sostegno di Territorio e tre liste civiche, Giorgio Cerruto con una sua lista civica, Giovanni Giurdanella per il Pd, Simona Pitino per Libera Modica e Marisa Giunta per Con Te A Modica e Andrea Sansone del M5S. A Siracusa tra i candidati sindaco si segnalano: Giancarlo Garozzo sostenuto da Sel, Udc, Megafono. Una parte del Pdl candida Paolo Ezechia Reale; l’altra parte del Pdl candida Alfredo Romeo.

In provincia di Trapani, a Castellammare del Golfo si candidano: Piero Russo per il centrodestra e Fundarò, Domenco Barone per il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo e Maria Tesè, esponente di Arcidonna. Infine a Partanna, a concorrere alla poltrone di primo cittadino si segnalano: Giulia Flavio, Nicola Catania e Giovanni Inglese del Movimento 5 Stelle e Dino Mangiaracina.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

2 commenti

  1. Pingback: Belice in Crescita
  2. Pingback: Belice in Crescita

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.