Cinema-Teatro-Musica

“E venne la notte… ” al Teatro Crystal spettacolo dedicato alla Shoah

A 70 anni dalla Shoah la compagnia “Teatro e Storia”, diretta da Daniela Melluso, presenta al Teatro Crystal di Palermo ” E venne la notte….”, di e con Leonardo Campanella, Daniela Melluso, Lavinia Pupella, Michele Adelfio, Riccardo Isgrò, Andrea Alvich e il piccolo Davide Cacioli.

La pièce, volutamente non romanzata dell’Olocausto, è tratta dal racconto di Primo Levi, dal quale il regista palermitano Campanella trae spunto per interrogare gli spettatori su quale sia il senso di tanto odio verso il diverso, verso tutte le persone, i gruppi etnici e religiosi ritenuti “indesiderabili” dalla dottrina nazista ieri. Mutatis mutandis, la domanda è più che mai attuale visti gli slanci islamofobici che stanno prendendo piede oggi nel mondo occidentale. La voce narrante è affidata all’attore Mario Pupella.

“Lo spettacolo è interamente dedicato alla Shoah, un omaggio a Primo Levi- spiega il regista-. Una messa in scena in cui non è solo Levi a raccontarci ciò che l’uomo è stato capace di fare all’uomo, ma un’entità simbolica, una micro umanità che si rivolge ad un’altra umanità: gli spettatori. La Shoah non è solo il dramma degli ebrei, ma del mondo intero”.

“E venne la notte…” costituisce, quindi, un monito che lega la tragedia accaduta a tutte le tragedie ancora e sempre possibili. La sofferta testimonianza del genocidio si traduce in una rappresentazione limpidissima e antiretorica, animata soprattutto dalla volontà di capire sino in fondo questo e tutti gli altri orrori della storia passata e recente. Lo spettacolo andrà in scena il 27 ed il 31 gennaio prossimi, con replica il 1 febbraio.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.