Cinema-Teatro-Musica

Dopo tre anni il ritorno di Eros

Eros Ramazzotti. Foto Internet

Dopo tre anni di silenzio Eros Ramazzotti ritorna oggi con il suo nono album di inediti, ‘NOI’ in uscita in tutto il mondo.

Il nuovo progetto prodotto da Radiorama arriva dopo “Ali e radici” (2009), e sarà il primo su etichetta Universal Music, con la collaborazione di Luca Chiaravalli, contiene quattordici nuovi brani musicalmente rivestiti di un sound molto internazionale, grazie anche ai missaggi realizzati da Jeremy Wheatley.

Disponibile in tre versioni distinte: una per i fan italiani, una per il mercato internazionale e una dedicata ai tantissimi fan in lingua spagnoli e latino-americani che ha come titolo “Somos”. Ramazzotti esplora e racconta sentimenti come l’amore, l’amicizia e l’affetto paterno; affronta temi universali come l’uguaglianza tra i popoli e la libertà cercando anche in se stesso, nelle sue storie di vita, come in “Polaroid” che è un omaggio a Cinecittà, il quartiere di Roma dove è nato.

‘Noi’ è anche un album ricco di nuovi incontri con altri artisti: Nicole Scherzinger, ex leader delle Pussycat Dolls, con cui è nata “Fino all’estasi”; Giancarlo Giannini (sostituito da Andy Garcia nella versione inglese e spagnola) a scorrere sul finale di “Io sono te” ; il rap dei Club Dogo per fraseggiare, in un gioco di contrasti, in “Testa o Cuore”, brano che rappresenta la chiusura al compromesso e la richiesta all’altro di una dichiarazione definitiva di intenti; con “Il Volo”, il trio di giovanissimi tenori italiani, Ramazzotti invece canta “Così”, un brano di grande apertura melodica che nel refrain trova la massima intensità con l’incontro insolito delle quattro voci.

Infine collabora con gli Hooverphonic in “Solamente uno”: note leggere, molto ritmate per un brano che è un invito a tagliare fuori dalla propria vita le false amicizie e le persone che ci ingannano.

Un vero e proprio “nuovo” Eros alla soglia dei 50 anni che ha tanto da dire e molta positività da trasmettere ai suoi sostenitori. Per l’occasione del lancio del suo nuovo disco, uno dei più attesi del 2012 la popstar ha dedicato un concerto sabato scorso a Cinecittà presentando in anteprima “Noi”, dichiarando: “Avevo immaginato alcune canzoni in duetto con “big “della musica internazionale come Jennifer Lopez, Eminem e Madonna, che hanno declinato l’invito perché troppo impegnati con i propri tour e lavori discografici.

Siamo certi che l’album piacerà a tutti così com’è: positivo, adulto e pieno di speranza. Il tour partirà dal PalaOlimpico di Torino il 9 marzo 2013, per proseguire con più di 30 date in giro per l’Italia”.

Concetta Ventimiglia

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.