Primo Piano

Domani sciopero generale a favore dei diritti delle lavoratrici

39873_violenza-sulle-donne

Domani 8 marzo, festa della Donna, tutti i settori lavorativi pubblici, privati e cooperativi incroceranno le braccia contro la condizione di vita e di lavoro della donna. Lo sciopero è stato indetto dalla Slai Cobas.

Le donne attraverso questa protesta chiedono pari trattamento e tutela della propria persona all’interno del contesto lavorativo. Nello specifico: condizioni di lavoro e ambienti di lavoro a tutela della salute, allontanamento immediato dai luoghi di lavoro per tutti coloro che si scopre essere responsabili di molestie, ricatti, violenze sessuali, divieto di indagine sulla condizione matrimoniale, di maternità, di orientamento sessuale, per assunzioni o licenziamenti.

 

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.