Economia & LavoroPrimo Piano

Disoccupazione: cantieri di servizio, da oggi si potranno presentare le istanze

Foto internet

Si potranno presentare a partire da oggi lunedì 10 marzo le istanze per i Cantieri di servizi che si svolgeranno nell’ambito del territorio del Comune di Palermo. L’Area per l’Ambiente e la Vivibilità ha proceduto infatti alla redazione del bando che prevede dieci progetti della durata di tre mesi che impiegheranno un totale di 220 unità grazie ai fondi stanziati dalla Regione Siciliana. Le istanze potranno essere presentate fino a martedì 8 aprile, dopodiché gli Uffici procederanno alla redazione delle singole graduatorie.

“Si tratta di un’iniziativa che darà un piccolo sostegno economico a chi ne ha più bisogno, dando al contempo possibilità di realizzare interventi per il verde cittadino” – dice l’Assessore all’Ambiente e alla Vivibilità Giuseppe Barbera. “Il bando arriva al termine di una procedura lunga e complessa che ha consentito all’Amministrazione Comunale di attrezzarsi per ricevere le istanze che si preannunciano assai numerose”.

“Abbiamo previsto più modalità di presentazione delle domande – spiega dirigente Musacchia – così da dare a tutti l’opportunità di scegliere la via che si ritiene più facile, e attrezzato di conseguenza gli uffici che dovranno svolgere un lavoro non certo semplice e in tempi relativamente brevi”.

Il bando, redatto secondo le indicazioni fornite dalla Regione Siciliana, prevede che a presentare le istanze possano essere i disoccupati o inoccupati di età compresa tra i 18 e i 65 anni non compiuti che risiedano a Palermo da almeno sei mesi, che siano in possesso di redditi comunque percepiti e da chiunque erogati non superiore a 442,30 euro mensili e nei cui nuclei familiari tutti i componenti risultino privi di patrimonio sia mobiliare che immobiliare, fatta eccezione per l’unità immobiliare adibita ad abitazione principale.

Gli interessati devono presentare l’istanza utilizzando il modello scaricabile dal sito del Comune di Palermo o reperibile presso le seguenti sedi dell’Area Ambiente e Vivibilità dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e il mercoledì dalle ore 15:30 alle ore 17:00: Villa Trabia (via Salinas, 3), Villa Sperlinga (presso i locali denominati ex Ufficio H), ex Scuderie Reali in viale Diana ed ex Convento dello Spirito Santo in via dello Spirito Santo 35/37.

Le istanze potranno essere presentate in tre differenti modalità: consegnate direttamente presso le sedi sopra indicate dell’Area Ambiente entro e non oltre le ore 10 di giorno 8 aprile; tramite raccomandata con ricevuta di ritorno spedita all’indirizzo “Comune di Palermo – Settore Ambiente – Servizio Ambiente – Ex Convento dello Spirito Santo”, via dello Spirito Santo 35/37; tramite posta elettronica certificata all’indirizzo cantieridiservizi@cert.comune.palermo.it (in questo caso il termine ultimo di presentazione è fissato alle ore 24).

Alla domanda di partecipazione non deve essere allegata alcuna certificazione, eccezione fatta per la fotocopia del documento di riconoscimento di chi la presenta in corso di validità. Le singole graduatorie degli ammessi ai programmi di lavoro saranno formulate sulla base della condizione economica familiare, così come precisato nella direttiva assessoriale regionale pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.