Primo Piano

DISABILITA’. ANCHE IL CSR PARTECIPA ALLA GIORNATA EUROPEA DELLA LOGOPEDIA: ECCO TUTTI GLI EVENTI IN SICILIA.

(di redazione) Il 6 marzo si celebra ogni anno la Giornata Europea della Logopedia, organizzata dalla Federazione Logopedisti Italiani con il Coordinamento del Comitè Permanent de Liaison des Orthophonistes-Logopèdes de l’Union Européenne.

Quest’anno anche il Csr, Consorzio Siciliano di Riabilitazione, sarà parte attiva delle iniziative organizzate in tutta la Sicilia nell’ambito della Giornata Europea e che, per l’edizione 2018, saranno interamente dedicate alla Comunicazione Aumentativa Alternativa, cioé quell’insieme di conoscenze, strategie, tecniche e tecnologie utilizzate per integrare, aumentare o sostituire il linguaggio orale o scritto.

A partire da domani, martedì 6 marzo, e nei giorni successivi, il Csr sarà impegnato con il proprio personale specializzato in Comunicazione Aumentativa Alternativa in punti informativi, sportelli d’ascolto e seminari universitari, organizzati per divulgare le conoscenze sulla CAA ad utenti e familiari.

Il Consorzio Siciliano di Riabilitazione, socio della Federazione dei Logopedisti Italiani, da tempo è specializzato in Comunicazione Aumentativa Alternativa: sin dal lontano 1980, quando questa metodologia era ancora agli albori e poco conosciuta, il Csr decise di formare i primi terapisti facendoli studiare negli Stati Uniti, avviando la CAA tra i propri Assistiti e puntando dunque dunque sulla CAA come intervento necessario per garantire a tutti i disabili la possibilità di comunicare.

Oggi, con il progetto ELABORANDO realizzato dal Csr in tutti i 19 Centri di riabilitazione siciliani, il Consorzio vuole coinvolgere tutti i disabili con deficit comunicativi per aiutarli ad “uscire dal silenzio”.

Grazie al progetto ELABORANDO, dunque, i disabili che non comunicano vengono guidati in un percorso di valutazione, analisi del contesto di vita, scelta degli ausili, informatici e non, di software didattici e programmi per la comunicazione, attività che aiutano la persona disabile a rendere migliore l’esperienza comunicativa, a farsi comprendere e, di conseguenza, a sostenere la loro vita di relazione, l’integrazione e la partecipazione.

Sulla scorta di questa lunga esperienza, dunque, il Csr parteciperà alla Giornata Europea della Logopedia. Si partirà proprio martedì 6 marzo con l’organizzazione di punti informativi nei Centri Csr della provincia di Trapani (ad Alcamo, Marsala, Mazara del Vallo, Paceco e Salemi) e nel Centro di riabilitazione di Enna.

Nello specifico, i punti informativi in cui gli operatori del Csr daranno indicazioni e spiegheranno le tecniche e l’utilità della CAA si terranno:

al Csr di Alcamo (Convento dei Frati Minori, Piano Santa Maria) dalle 9 alle 11;

Mazara del Vallo(Sp 25, Contrada Altavilla/Malpasso) dalle 8.40 alle 11.20;

Marsala (Contrada San Silvestro 452/A) dalle 8 alle 13.20; a Paceco (via Campo Sportivo 5) dalle 8 alle 13; a Salemi (Contrada San Francesco di Paola) dalle 8.40 alle 10.40 e dalle 13.20 alle 15.20.

Un punto informativo sarà allesito nella sede del Csr di Enna, in Contrada Santa Panasia, dalle 10 alle 12.

Nella stessa giornata di martedì 6 marzo a Catania, dalle 15 alle 19, si terrà inoltre un seminario nella facoltà di Medicina e Chirurgia del Policlinico universitario.

Le attività proseguiranno il 7 marzo, dalle 9 alle 13, con un seminario all’Università di Palermo e un punto informativo nella sede del Csr di Caltanissetta (dalle 9.30 alle 13.30, in via Nuovo Piano Regolatore);

l’8 marzo con un seminario, dalle 9 alle 13.30, nella sede dell’Università di Messina e un punto informativo al Csr di Barrafranca (Strada Vicinale Pozzillo), dalle 9.50 alle 11.50.

Si proseguirà lunedì 9 marzo con un punto informativo nella sede del Csr di Piazza Armerina in Contrada Scarante (dalle 10 alle 11.20) e il 15 marzo al Csr di Nicosia (Contrada Sant’Andera) dalle 10 alle 12.

Il Csr sarà protagonista di numerosi incontri anche nelle scuole del territorio, in particolare nella provincia di Trapani dove dal 7 al 23 marzo tanti istituti scolastici saranno coinvolti nelle attività divulgative a cura degli specialisti del Consorzio.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.