Primo Piano

Dead Space 3: da oggi disponibile la demo su PSN e Xbox Live

Foto internet

Tre settimane. E’ il tempo che manca all’uscita dell’attesissimo, terzo capitolo della serie videoludica ‘Dead Space’, prodotta da Electronic Arts e Visceral Games. L’hype è alle stelle, ma proprio oggi la ‘fame’ dei fans potrà in parte placarsi: è infatti prevista in giornata l’uscita della prima demo giocabile, grazie alla quale potremo provare con mano le tantissime novità annunciate. La demo è disponibile già da sei giorni per tutti gli iscritti al sito ufficiale del gioco, ma sarà scaricabile gratuitamente a partire da questa mattina su Play Station Network e Xbox Live.

Il gioco ricalca la trama dei due precedenti capitoli: nei panni del solito Isaac Clarke, costretti ad un atterraggio di (s)fortuna su Tau Volantis a causa di un’avaria, ci troveremo ad affrontare il clima ostile del pianeta, sconvolto continuamente da bufere di neve e da un gelido inverno che metterà a dura prova la nostra resistenza.

Oltre alle difficoltà climatiche, dovremo fare i conti con i necromorfi, una razza aliena decisa a sterminarci fin dal primo episodio della saga e che sarà necessario smembrare con la nostra amatissima Lama al Plasma.

Tra le tante novità segnaliamo quella del banco di lavoro, inserito all’interno del gioco, che ci permette di personalizzare e modificare come meglio crediamo le armi a nostra disposizione. Abbandonata la struttura “a nodi” presente nei capitoli precedenti, ci troviamo di fronte un sistema di personalizzazione molto più vicino a quello della maggior parte dei First Person Shooter, con la divisione dell’arma in più parti, completamente modificabili.

Altra grande novità è l’inserimento della modalità cooperativa. Questa è resa accattivante grazie a un comodo sistema che ci consente di giocare un livello in singolo o in cooperativa, mediante un pratico menù personalizzato, che ci consente di scegliere senza alcun problema in che modo completare la missione. La struttura del livello è dinamica e riesce a modificarsi al fine di favorire il pieno adattamento al gioco in coop, andando a modificare alcune sezioni, sia action che strategiche.

Infine, risulta migliorato il sistema di coperture, attivabile mediante la pressione del grilletto sinistro e l’aumento del numero delle boss fight, che si presenteranno con maggior frequenza.

Concludendo, la demo di Dead Space 3 promette di stupire i fans con alcune novità introdotte, che vanno a migliorare, senza tuttavia stravolgere, un prodotto già di per sé ottimo. Nonostante l’abbandono delle atmosfere cupe dei primi due capitoli, Tau Volantis risulta incantevole agli occhi, ma pericoloso al tempo stesso, andando a creare un contrasto capace di far schizzare l’adrenalina alle stelle e catturare i giocatori, già pronti a balzare dalla sedia al primo necromorfo apparso da sotto la neve. Caricate il Plasma Cutter, tra poco inizia la caccia all’alieno.

Paolo Guagliardito

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.