Politica

De Luca: “La Regione finanzia il circuito delle escort”

Cateno De Luca. Foto Internet

La carovana di Rivoluzione Siciliana ieri mattina ha attraversato molti comuni dell’agrigentino compreso il capoluogo, raccogliendo molte simpatie tra la gente comune che si ferma incuriosita al passaggio dei ‘rivoluzionari’

Sciacca,Ribera, Porto Empedocle, Agrigento ed altri centri minori hanno accolto positivamente il messaggio di “rottura” con il palazzo che De Luca sta portando avanti.

La gente è stanca – afferma De Luca – questo è il sentimento che raccogliamo in questa martoriata terra”.

Soffermandosi poi sul tema del giorno (centri storici e beni culturali), De Luca ha evidenziato “l’insensibilità del Governo Lombardo, che a dispetto del grande patrimonio presente nella nostra isola, ha preferito spendere i fondi strutturali dell’Unione Europea per finanziarie spettacoli lottizzati dalla politica con il manuale Cencelli, di cui il circuito delle escort ( …ovvero del mito ) rappresenta il massimo dello spreco, mentre i centri storici ed i monumenti cadono a pezzi”

COMUNICATO STAMPA

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.