Cronaca

Daniele Lo Presti, il fotografo dei vip, ucciso con un colpo di pistola

Daniele Lo Presti, foto internet

Il fotografo Daniele Lo Presti è stato trovato morto ieri a Roma su una pista ciclabile nei pressi di Pente Testaccio. È stato ucciso da un colpo di pistola al volto.

Inizialmente si era ipotizzato un decesso a causa di una malore mentre faceva jogging, poi è venuto alla luce che Lo Presti è stato ferito mortalmente da un colpo di pistola. Il foro mortale all’altezza della fronte, con il proiettile ancora dentro, è stato scoperto solo la scorsa notte durante l’autopsia. L’ipotesi è che la pistola utilizzata per l’omicidio possa essere di piccolo calibro, tipo un ’22’.

Le indagini sono state affidate agli agenti della squadra mobile di Roma.

Lo Presti, romano di 42 anni, era un noto paparazzo e fotografo dei vip. E’ autore di scatti fotografici di personaggi famosi e collaborava con l’agenzia La Presse. In passato aveva ricevuto minacce, la sua auto era stata incendiata.

Nemmeno un mese fa un altro fotografo romano, Danilo Cerreti, 51 anni, era morto in un incidente stradale a Porta Ardeatina, ma le dinamiche della sua morte non sono state ancora chiarite. Del caso Cerreti, che si è schiantato con il suo motorino, si occupa la trasmissione ‘Chi l’ha visto’, che cerca testimoni per ricostruire l’accaduto. Secondo i rilievi, Cerreti, che collaborava con la stessa agenzia per la quale lavorava Lo Presti, non avrebbe frenato e potrebbe essersi schiantato per schivare qualcuno o qualcosa.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.