Cultura

Cultura, Battiato: “Rivedere gestione non chiara Orchestra sinfonica”

Franco Battiato. Foto Internet

 

Occorre ”rivedere modalità e criteri” della gestione dell‘Orchestra sinfonica siciliana che ha ”determinato una situazione di stagnazione sul piano amministrativo ed artistico” e lavorare affinché l’orchestra ”ritorni ad essere un punto di riferimento per la musica e la cultura in Sicilia”. Lo chiede l’assessore alla Cultura siciliano, Franco Battiato, in una nota diffusa ”in attesa dell’approvazione del bilancio definitivo della Fondazione Orchestra sinfonica siciliana”.

Per Battiato ”non è chiaro per quale motivo il bilancio debba essere predisposto da un consulente esterno a fronte di un organico amministrativo decisamente in sovrannumero”.

Così come, ”non è chiaro per quale motivo il contributo regionale debba essere assorbito dai costi del personale con una incidenza del 94%, lasciando risorse per la stagione artistica in misura decisamente esigua, anche in considerazione del fatto che i ricavi delle vendite dei biglietti e delle prestazioni esterne degli orchestrali non raggiungono nemmeno il 10% del contributo regionale”. ”Non è pensabile – incalza Battiato – che in tempi di spending review gli stipendi non siano monitorati e messi sotto controllo”.

(ASCA)

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.