Economia & LavoroPrimo Piano

Crisi Sicilia, Cisl: “Rottura storica col passato”

Foto archivio

La Sicilia affonda nella recessione: con un Pil che a fine anno calerà del 4% sul 2012; con una domanda delle famiglie che riporterà il -3,5%. Con gli investimenti in macchinari e attrezzature che registreranno il -5%. E per il 2014 non c’è alle porte alcuna inversione di tendenza.

La denuncia è della Cisl Sicilia che affinché l’Isola possa uscire dal tunnel della crisi, invoca una “rottura storica col passato, nella gestione della spesa e della cosa pubblica”. Per la Cisl in Sicilia c’è bisogno di “coraggio affinché con la prossima legge regionale di Stabilità prenda le mosse una strategia di risanamento e sviluppo”.

Temi al centro della conferenza stampa che il sindacato guidato in Sicilia da Maurizio Bernava ha tenuto oggi, giovedì 21, alle 11,30 nella sua sede regionale, in piazza Castelnuovo 35 a Palermo. E che saranno pure il cuore della manifestazione regionale che la Cisl organizzerà a Palermo, sabato 23.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.