Cronaca

Costa Concordia. Al via l’udienza preliminare. Schettino in aula

Francesco Schettino

Oggi lunedì 15 Aprile 2013 al teatro “Moderno” di Grosseto si aprirà l’udienza preliminare per il processo sul naufragio della nave Costa Concordia, a cui sarà presente anche l’ex comandante Francesco Schettino arrivato in aula con il suo avvocato Francesco Pepe.

La tragedia avvenuta il 13 gennaio 2012 causò la morte di 32 passeggeri e numerosi feriti tra le 4200 persone che si trovavano a bordo, tra cui membri dell’equipaggio. La Procura ha rinviato a giudizio 6 indagati, oltre Schettino, che rimane il principale imputato: gli ufficiali in plancia Ciro Ambrosio e Silvia Coronica, il timoniere Jacob Rusli, l’hotel director Manrico Giampedroni e il fleet crisis coordinator Roberto Ferrarini.

Le accuse che gli vengono rivolte sono: naufragio colposo – Schettino, Ambrosio, Coronica e Rusli; omicidio colposo plurimo e lesioni colpose plurime – Schettino, Ambrosio, Coronica, Rusli, Giampedroni e Ferrarini-, abbandono della nave da parte del comandate Schettino; infine mancata collaborazione con le autorità marittime, poiché non è stata riferita l’esatta situazione della nave in seguito al naufragio.

Nel frattempo però la compagnia Costa Crociere ha patteggiato un milione di euro, uscendo dal processo come parte lesa.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.