CulturaPrimo Piano

Cosmorama, inaugurazione del percorso emozionale a Villa Valguarnera

Dieci postazioni ad alta tecnologia interattiva, fantasmi in 2 e 3 D, una festa cinese, l’incontro con Goethe, Marianna Ucrìa e il Duca Enrico sono solo alcune delle possibilità oniriche che lo spettatore avrà percorrendo i viali del Giardino di Villa Valguarnera per l’inaugurazione del percorso emozionale, un progetto che mette insieme arte e tecnologia a servizio della promozione turistica.

Si chiama Cosmorama, dal nome dell’antico apparecchio con il quale, attraverso una lente, si potevano ammirare, ingrandite e in rilievo, immagini di città e di paesi di ogni parte del mondo ed è realizzato da Artwarez, società palermitana esperta in creazioni multimediali e interattive.

Il progetto è stato finanziato dal G.A.L Metropoli Est all’Associazione Culturale Panaria Film che ha pensato Cosmorama per fare di Villa Valguarnera, il punto di accoglienza, il front office per i turisti nell’ottica di promuovere l’itinerario turistico “rurale”, integrato alle realtà culturali, turistiche e monumentali presenti nel territorio di Bagheria, di Misilmeri, con il fiume Eleuterio, i mulini e il Castello dell’Emiro e il territorio di Casteldaccia con la torre e la cantina Corvo.

Per festeggiare l’inaugurazione del percorso emozionale sabato 5 settembre alle ore 21,00 il parco di Villa Valguarnera ospiterà il concerto dell’Orchestra Sinfonica del Teatro Greco di Taormina, diretta dal maestro Umberto Veronesi.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.