Politica

Consiglieri all’attacco di Ettore Artioli: “Lasci l’Amat”

Ettore Artioli

Duro atto di protesta dei consiglieri comunali di Palermo Angelo Figuccia (MPA), Andrea Mineo (Grande Sud) e Francesco Paolo Scarpinato (Amo Palermo), componenti della Terza Commissione Consiliare, nei confronti del neo presidente dell’Amat Ettore Artioli.

“È offensivo – affermano i tre consiglieri – il comportamento tenuto dal presidente dell’Amat Ettore Artioli che, sebbene ufficialmente convocato per un’audizione e dopo aver concordato con lui stesso giorno ed orario, non si è presentato giustificandosi con futili motivi”.

“È paradossale – continuano i tre esponenti dell’opposizione – che i consiglieri comunali non possano svolgere il proprio lavoro a causa del dirigente di un’azienda che dipende totalmente dal Comune. Invece di perdere un’intera mattinata nell’attesa poi vana di Artioli, i consiglieri della Terza Commissione potevano affrontare altri problemi. Sorprende che i colleghi del partito di Orlando non protestino e tollerino simili comportamenti. Noi non ci stiamo. Rappresentiamo i cittadini che attendono risposte importanti da chi dovrebbe gestire un’azienda utilizzata quotidianamente da centinaia di migliaia di palermitani. Se non è in grado di rapportarsi con la città e i suoi rappresentanti, Orlando prenda atto delle incapacità relazionali di un suo nominato e mandi via Artioli”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. ma lasciate lavorare in pace le persone corrette,dell’amat non è restato piu niente,ma dove eravate,quando il presidente precedente ha varato un concorso di poesie,o ha varato la i concerti sull’autobus?Eravate in macchina,scusatemi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.