Moda-Società-Gossip

Sul patibolo la velina Giulia Calcaterra: la sua difesa

Continuano i colpi di scena che riguardano le nuove veline. In particolare nel mirino c’è la ‘bionda’ Giulia Calcaterra, la ginnasta che non è piaciuta molto ai telespettatori di ‘Striscia La Notizia’, il celebre tg satirico di Canale 5.

Ma quali i motivi di tanto disappunto?

Foto Internet

Innanzitutto, le foto ritrovate sul suo profilo Facebook che la ritraggono in pose osè. “Sono scatti professionali” – ha affermato la 21enne – “Non capisco tutte queste anime belle che se la prendono oggi quando alcuni di questi scatti erano già online, sul mio profilo Facebook, da tempo”.

Lo scoop è del settimanale ‘Oggi’ che riporta ogni singola foto hot della fotomodella che ha tentato, comunque, di difendersi.

Nel frattempo emergono altre immagini che mettono in discussione la trasparenza dei metodi utilizzati per eleggere le nuove veline. Su internet, infatti, compaiono scatti di Giulia all’interno della redazione di Strisci che risalgono al mese di gennaio di quest’anno. Potrebbe essere una semplice coincidenza ma i dubbi sono tanti.

Altre polemiche, infine, provengono dalle associazioni animaliste che accusano la velina di aver maltrattato il suo cane e che per questo la vogliono fuori dal programma.

Le prove del presunto maltrattamento si trovano ancora una volta su Facebook dove, circa sei mesi fa, Giulia ha scritto:”Regalo Rottweiler 3 anni e mezzo vaccinato con micro chip. Non posso più tenerlo, chi fosse interessato mi contatti in privato. NO CANILI, NO ALLEVAMENTI, NO PERDITEMPO. Grazie”. “Questa storia e questi attacchi mi fanno ancora più male: il cane – ha spiegato Giulia – purtroppo è stato fatto sopprimere per una malattia accertata e certificata dal veterinario”.

Insomma, è cominciata in salita la carriera televisiva di Giulia Calcaterra.

[nggallery id=26]

 

Federica Raccuglia

Tags
Moltra altro

Federica Raccuglia

Ho 22 anni, sono fieramente palermitana, attualmente in terra romana. Sono laureata in "Giornalismo per uffici stampa" e attualmente frequento il corso magistrale in "Editoria e comunicazione" presso Tor Vergata (Roma). Collaboro dal 2010 con quotidiani sia online che cartacei, tra cui il Giornale di Sicilia e Il Moderatore.it. Sogno di diventare una giornalista.

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Sì sì scatti professionali…mio cugino di 8 anni con un cellulare di 15 anni fa non avrebbe saputo fare di peggio…peccato per lei che quell’enorme canappia che si ritrova in viso non è sfuggita all’obiettivo del “fotografo”…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.