Cinema-Teatro-Musica

Concertone del Primo Maggio confermato su Rai 3: ecco il programma

Concerto Primo maggio 2012

L’ora del grande evento del mega concerto del Primo Maggio edizione 2013 si avvicina. Nato nel 1990 ed organizzato da CGIL, CISL e UIL si terrà come ogni anno in piazza San Giovanni a Roma e sarà condotto da Geppi Cucciari, che prende il posto della coppia dello scorso anno Francesco Pannofino-Virginia Raffaele. La comica sarda, reduce dall’esperienza su La7 con il suo programma G’Day recentemente cancellato, intratterrà e presenterà uno degli appuntamenti musicali più attesi dell’anno.

L’evento prevederà una diretta televisiva su Rai 3 dalle 15 alle 19 e dalle 20 alle 24, così come confermato dal direttore di rete Andrea Vianello e una scaletta già collaudata, a partire dal tema artistico, che quest’anno sarà “Musica per il nuovo mondo. Spazi, radici, frontiere”, e dall’orchestra che sarà composta da grandi nomi dell’ambito nazionale quali Boosta dei Subsonica alle tastiere, Enzo Avitabile e Stefano Di Battista ai sax, Fabrizio Bosso alla tromba, Federico Poggipollini e Maurizio Solieri alla chitarra e Andrea Mariano dei Negramaro alle tastiere e sintetizzatori.

Ancora non è stata resa nota la scaletta ufficiale; il problema è il budget a disposizione, che appare alquanto limitato. Gli organizzatori del Concertone sono davvero arrabbiati e si lamentano del fatto che ad esempio uno sponsor come l’Enel non voglia scucire un euro a loro favore, mentre ne sborsa ben 3 milioni e mezzo per X-Factor. La critica non è tanto sul Talent, quanto sul fatto che un evento ormai storico come il Concerto del Primo Maggio debba “elemosinare” soldi per potersi presentare con ospiti di grande livello.

Di sicuro verrà eseguito il nostro Inno di Mameli da ben 100 violoncellisti diretti dal Maestro Giovanni Sollima. Verranno eseguiti e reinterpretati in chiave rock pezzi storici del grandi Francesco De Gregori e Adriano Celentano e dei mai dimenticati Lucio Battisti e Lucio Dalla. Ospiti d’onore Nicola Piovani e Fabri Fibra, fresco di conquista del disco d’oro con il suo ultimo album “Guerra e pace”.

La tecnologia aiuterà gli spettatori dal vivo ad essere protagonisti in prima persona: il mega Concerto diventerà un Social Movie. In pratica, attraverso un’applicazione gratuita scaricabile per iPhone e Android, avranno la possibilità di girare un video di massimo 15 secondi per raccontare la loro esperienza dell’evento. I vari “corti” saranno lavorati dal regista Stefano Vicario che li raccoglierà in un lungometraggio intitolato “One millione yes, baby”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.