Cinema-Teatro-MusicaCulturaPrimo Piano

Metro Harp & Theatre oggi a Palazzo Mirto propone concerto per Oboi e Clarinetti

Metro Harp & Theatre 2^ edizione  con la direzione artistica di Francesco Panasci

Continua il viaggio tra i tesori monumentali di Palermo con due concerti per Oboi e Clarinetti diretti dal Maestro Salvatore Ferraro.

Maestro Salvatore Ferraro
Maestro Salvatore Ferraro

Sabato 14 dicembre alle ore 18:00 a Palazzo Mirto e Domenica 15 dicembre alle ore 11:00 alla Chiesa di San Giovanni degli Eremiti.

Di recente formazione, l’Ensemble del Maestro Ferraro è nato dall’esigenza di far conoscere al pubblico e ai giovani musicisti il repertorio di musica da camera.

L’Ensemble è formato da strumenti della famiglia dell’oboe e del clarinetto e ne fanno parte: Salvatore Ferraro, Antonino Facella all’Oboe; Michele Galbo al Clarinetto; Giovanni La Mattina, Samuele Murò, Sergio Totaro al Clarinetto Basso; Pietro Vega al Clarinetto Contralto; Alessio Cavarretta alle Percussioni. I Maestri eseguiranno musiche di Lully, Charpentier, Bach, Boyce, Haydn, Mozart, G. Faurèe, Morricone e della tradizione natalizia. L’Ensemble riprendere il repertorio musicale nella forma del divertimento e della serenata, che era in voga tra i nobili e le varie corti europee nel diciassettesimo e diciottesimo secolo. Un omaggio alla famosa “bande des hautbois” (banda di Oboi) che suonava presso la regia di Versailles alla corte del Re Sole Luigi XIV di Francia.

Francesco Panasci Direttore Artstico
Francesco Panasci Direttore Artstico

I concerti rientrano nel poliedrico cartellone degli spettacoli della II edizione della rassegna Metro Harp & Theatre diretta da Francesco Panasci.

La rassegna Metro Harp & Theatre è un progetto cofinanziato dall’Assessorato Regionale al Turismo nell’ambito dell’”Avviso per l’assunzione di proposte di coproduzioni volte all’incremento dell’offerta culturale, la valorizzazione dei siti di interesse culturale e la destagionalizzazione del calendario turistico ART. 22, commi da 1 a 3, l.r. 11/08/2019, n16 Anno 2019”.

Palazzo Mirto è un palazzo storico di Palermo, oggi casa-museo.

L’edificio è ubicato nel centro storico di Palermo, alla Kalsa, antica cittadella araba fortificata. È stato per quattro secoli dimora palermitana dei Filangeri, e poi dei Lanza Filangieri Principi di Mirto, da cui prende nome il palazzo. L’interno è arredato con magnificenza. Perfetto esempio delle residenze dell’aristocrazia palermitana, il palazzo custodisce arredi che vanno dal Seicento all’Ottocento. Come in molte residenze coeve, vi è un fumoir arredato alla cinese con il pavimento in cuoio, realizzato presumibilmente nella seconda metà del XIX secolo. Gli ambienti di rappresentanza si articolano intorno ad una terrazza, arredata da un ninfeo rocaille e decorata da un trompe-l’œil di un giardino.

La Chiesa di  San Giovanni degli Eremiti è un monumento nazionale situato nel centro storico di Palermo, nei pressi del palazzo dei Normanni. Una chiesa normanna riparata in un incavo, è del tutto orientale, e con le sue cinque cupole starebbe benissimo a Baghdad o a Damasco. Accanto, il campanile gotico a quattro ordini di logge è sormontato da un’altra cupola, singolare adattamento di costruzione araba ad un costume cristiano. La pianta della chiesa è a croce latina con tre absidi, la navata è divisa in tre campate ognuna delle quali è sormontata da una cupola con pennacchi, necessari perché la torre su cui poggiano è quadrata, le pareti sono in pietra intagliata come spesso se ne vedono nei monumenti arabi senza decorazione alcuna e l’insieme è illuminato da finestre ad arco acuto.

 Gli appuntamenti musicali sono:

  • Il 14 dicembre alle ore 18:00 Palazzo Mirto

§  Il 15 dicembre alle ore 11:00 alla Chiesa San Giovanni degli Eremiti

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.