CulturaPrimo Piano

CONCERTO DI NATALE alla KALSA, 26 dicembre ore 18.30 Chiesa S.Maria ella Pietà

CONCERTO DI NATALE alla KALSA

L’Associazione ECU in collaborazione con l’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana e la Soprintendenza dei Beni Culturali di Palermo presentano CONCERTO DI NATALE alla KALSA.

Lo spettacolo in chiesa alla Kalsa fa parte del ricco cartellone di  “Metro Harp & Theatre”, con la direzione artistica di Francesco Panasci,

L’Arpa di Giorgia Panasci &  l’Ensemble di fiati, diretto da Salvatore Ferraro, suoneranno un vasto repertorio di musiche natalizie e di colonne sonore.

Un programma a tema con musiche di Handel, Ippolitov-Ivanov, Faurée, Morricone, Piovani, Rota.

Il 26 dicembre alle  ore 18.30 in Chiesa Santa Maria della Pietà avrà luogo il concerto dedicato agli “ultimi”.

Gli Artisti sono:

Arpa, Giorgia Panasci

Flauto, Franco Sclafani

Oboe, Salvatore Ferraro

Clarinetto, Giovanni La Mattina

Corno, Tommaso Santangelo

Fagotto, Antonino Lo Presti

Contrabbasso, Michele Petrotto

Percussione, Alessio Cavarretta

Soprano, Valentina Aurilio

Metro Harp & Theatre è un contenitore culturale e mediatico atto a promuovere i turismi in Sicilia promosso dall’Associazione ECU  in compartecipazione con L’Assessorato Regionale al Turismo della regione Siciliana e con la Soprintendenza dei BB. CC.AA. di Palermo.

La rassegna ha prodotto 12 tra spettacoli musicali, teatrali e concerti inediti svolti e da svolgere a Palermo dal 15 al 27 dicembre 2018.

Metro Harp & Theatre  è un progetto artistico/culturale sperimentale dove  mette in risalto i tanti talenti siciliani e non,  attraverso un unico  linguaggio artistico condiviso.
EcuLab CoArt è invece il motore della formazione che  promuove l’incontro tra artisti di diverso genere  dove ognuno nelle proprie specificità promuove il proprio progetto che può trovare spazio in altre idee condivise e sperimentare nuove idee d’ insieme.

Metro Harp & Theatre intende comunque, attraverso specifiche azioni di promozione e divulgazione, promuovere siti culturali di attrazione turistica.

La musica, l’arte, il teatro fungono quindi da attrattore turistico nei periodi cosiddetti di “destagionalizzazione”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.