Sport

Colletta Ultras Genoa per bimbo malato: era una truffa

Foto internet

Una storia incredibile, vergognosa ed incresciosa: accade a Genova, dove un padre tifoso rossoblu ha imbrogliato tantissime persone facendo credere di avere bisogno di soldi per il figlio Matteo di cinque anni gravemente malato ad un polmone e bisognoso di un urgente e costoso intervento in Svizzera.

I tifosi genoani, ma non solo, hanno aderito immediatamente all’iniziativa; il Genoa stesso attraverso la Onlus “Un cuore grande così”, alcune collette tra giocatori e dirigenti del Club ligure, la vendita di gadget e magliette hanno raggiunto la quota ragguardevole di 70mila euro. Purtroppo è tutta una farsa.

Le banche, resesi conto dei movimenti strani sul conto del tifoso, hanno allertato le autorità. Difatti si è scoperto che il denaro raccolto serviva all’uomo semplicemente per pagare alcuni debiti di lavoro e che il bambino fortunatamente sta bene e non ha alcuna patologia grave: soffre solo di una leggera forma di asma.

Il genoa e i suoi tifosi minacciano querela contro questo padre scellerato.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.