Politica

Colle, Bersani: “Vedrò Berlusconi presto e ragioneremo sul metodo”

Foto internet

”Incontrerò Berlusconi, non abbiamo ancora fissato la data, cercheremo di ragionare sul tema del metodo per arrivare alla scelta del presidente della Repubblica”. Lo ha annunciato Pierluigi Bersani, ospite di Agorà, confermando le dichiarazioni rilasciate ieri dal Cavaliere sul prossimo faccia a faccia con il segretario del Pd. Quando ci sarà il faccia a faccia con il leader del Pdl? ”Vedremo in questi giorni qui, decideremo”, ha risposto Bersani.

”Siamo fermi qui non per la malavoglia di Bersani o di Berlusconi. Ma perché c’è l’incrocio con il nuovo presidente della Repubblica e bisogna quindi che le prossime mosse le faccia il nuovo presidente della Repubblica”, ha sottolineato ancora chiedendo di finirla con “questa Bersanite acuta. Non impedisco niente, mi metto al servizio, se servo sono qui, se non servo, si vedrà.. ”

Quindi, commentando l’appello lanciato ieri dal presidente della Repubblica per ”l’inedita larga intesa” fatta nel ’76, Bersani ha spiegato che ”le formule di governissimo sarebbero un’occasione per ribadire il distacco degli italiani” dalla politica. ”Ci possono essere nuove formule? Non lo so, le valuterà il prossimo presidente della Repubblica, spetterà a lui valutarle”.

”Io, a mio modo – ha aggiunto – ho una proposta di larghe intese, propongo di farle in certo modo: si consenta un governo di cambiamento su pochi punti e si faccia una convenzione sulle riforme presieduta da chi non è al governo e si cerchi insieme un presidente della Repubblica con una larghissima base parlamentare. E’ una proposta di larga intesa democratica”. (Adnkronos)

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.