Economia & Lavoro

Cna: “Ridurre le diseconomie del Sud”

Questa mattina, alle ore 10.30, presso la sala gialla del Palazzo dei Normanni, a Palermo, si è tenuto il convegno organizzato dalla CNA (Confederazione nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa) intitolato “Mezzogiorno, una sfida da vincere”.

Un incontro volto a presentare la ricerca realizzata dall’IPSOS per la CNA, sull’imprenditoria ed il suo rapporto con la crisi economica, ormai protagonista dell’economia nazionale ed estera.

Foto di Francesca Del Grosso

Giuseppe Montalbano, vicepresidente nazionale CNA, ha inaugurato le prime battute, presentando il saluto del primo cittadino palermitano, Leoluca Orlando, che, affrontando il tema della crisi imprenditoriale, ha esortato al superamento dei vizi strutturali della cultura economica del nostro Paese, per cui “la richezza è il Dio maggiore” e pertanto, per ovviare questa forma mentis  “bisogna parlare la lingua europea, la lingua delle regole”.

A seguire l’intervento di Sergio Silvestrini, segretario generale CNA, che ha messo in evidenza la disullusione collettiva e l’indifferenza nell’affrontare il tema del Sud: “La CNA si prefigge di migliorare le condizioni del contesto imprenditoriale perseguendo la legalità” ma ha aggiunto che tale sfida non potrà essere superata dalle sole imprese, bensì attraverso l’aiuto e la collaborazione delle istituzioni e un modo di pensare il sud non più come una “zavorra”. “Non possiamo più concepire un sistema assistenzialistico del Sud”, ha continuato.

È necessaria una svolta storica, attualizzabile analizzando il divario tra Nord e Sud, in un contesto nuovo che è quello della globalizzazione dei mercati, combattendo la criminalità che inquina e rallenta lo sviluppo, rinnovando quella fetta di classe dirigente legata a sistemi obsoleti e clientelari, e riducendo il carico fiscale troppo gravoso rispetto ai sistemi fiscali europei.

In sintesi procedere attraverso una riduzione delle diseconomie del Sud.

Francesca Del Grosso

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.