Enogastronomia

CMG, al via le selezioni: la parola ai tre siciliani in gara

Locandina selezioni Coppa del Mondo Gelateria

A poche ore dall’inizio della selezione italiana per la VI edizione della Coppa del Mondo della Gelateria, che si svolgerà a Sigep nel gennaio del 2014, abbiamo contattato, dopo i gelatieri Paolo Antico, Nicola Antonio Salerno e Francesco Campisi, gli altri tre partecipanti siciliani in lista.

La CMG, ricordiamo, organizzata da Rimini Fiera in collaborazione con l’Associazione GelatoeCultura e Co.gel-Fipe, accoglierà squadre da tutto il mondo che si contenderanno l’ambito titolo, andato nell’ultima edizione proprio alla nostra nazione.

Antonino Caffarelli, messinese d’origine, ma trasferitosi a Firenze dove ha aperto la sua attività “Il re del gelato” ha dichiarato di aspettarsi tante sorprese da quest’avventura, impegno che considera bello e soddisfacente.

“Io sono uno di quelli che fino a tre anni fa era un cuoco di laboratorio – ha ammesso – poi ho deciso di dare una svolta alla mia carriera, partecipando alle manifestazioni ed ho capito che se non ti fai conoscere nessuno viene a conoscere te. Quindi sono utili queste manifestazioni per mettersi in mostra, con i giusti contenuti, giocandosi il tutto e per tutto”.

Un altro aspetto che il gelatiere trova stimolante è la possibilità di familiarizzare con professionisti di altre regioni italiane, avendo quotidianamente a che fare, nella città in cui lavora, con turisti stranieri, persino del Canada e del Brasile: “E’ giusto dare visibilità un po’ a tutti”.

Santo Musumesi, gelatiere e pasticcere di Randazzo (CT), dove vive e lavora, manifesta tutto il suo orgoglio per la sua partecipazione all’evento: “Indubbiamente quella che mi aspetta sarà una bella esperienza, che reputo utile per la visibilità, qualunque sia l’esito finale”. Ovviamente si augura che vada tutto bene, “senza fare magre figure”.

L’ultimo in lista è un cioccolatiere di Catania.
Si tratta di Giacomo Siracusano, che interpellato precisa che la sua gara è fissata per martedì 22 gennaio: “Sono contento di partecipare, la cosa utile ed interessante sarà interagire con gente che da molti anni fa questo mestiere. E’ bello avere a che fare con grandi professionisti e poter far parte di questo gruppo”.

Auguriamo buona fortuna a tutti i partecipanti, certi che ognuno farà del suo meglio dando lustro alla nostra regione.

Noemi Cusano

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.