Scuola & Università

Civico: convenzione con CNR per progetti di ricerca comuni

Programmi di ricerca comuni con l’obiettivo di ridurre la frequenza dei ricoveri in ospedale, migliorare il livello di qualità della vita, e ridurre i costi dell’assistenza. Sono questi alcuni degli obiettivi alla base della convenzione tra l’ Arnas Civico e l’Ibim del CNR, l’Istituto di Biomedicina e di Immunologia Molecolare, firmata dal commissario straordinario del Civico, Carmelo Pullara, e dal direttore dell’Ibim Cnr di Palermo, Giovanni Viegi.

In particolare la collaborazione vedrà l’ospedale e l’istituto di ricerca impegnati nel Progetto FSE- OSHD “Smart Cities” per le attività di telemedicina delle patologia cardiache. Si creerà un connubio tra la ricerca scientifica e la  pratica clinica attraverso il monitoraggio costante di  pazienti affetti da malattie cardiache croniche. L’Azienda ospedaliera “metterà a disposizione del Cnr il know how aziendale, il personale addetto al progetto, la strumentazione, l’assistenza , e i supporti adeguati”.

“Abbiamo siglato la convenzione con il Cnr – sottolinea il commissario straordinario dell’Arnas Civico, Carmelo Pullara –  nell’ottica di un’azienda di rilievo nazionale e di alta specializzazione che può e deve aprirsi a collaborazioni con  altre istituzioni per raggiungere obiettivi importanti e migliorare l’assistenza a 360°”.

Progetti comuni e di interesse scientifico e didattico saranno sviluppati anche in altre aree in cui l’Ibim Cnr è impegnato: dall’oncologia alle malattie croniche-degenerative e infiammatorie, dalla genetica alla medicina del sonno, dalla biologia dello sviluppo cellulare alla pneumologia. 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.