Primo PianoSpazio Libero

Cina, l’Hainan Airlines assumerà piloti con “l’ascella che non puzza”

Ascelle che puzzano. Foto Internet

Per la compagnia aerea Hainan Airlines, il buon odore è “sintomo di capacità di gestire lo stress”. E così tra le doti strettamente richieste vi è anche quella di non sudare.

Ottima conoscenza della lingua inglese, dieci decimi di vista e bella presenza: queste caratteristiche però non bastano per poter essere assunti come pilota dalla Hainan Airlines. La quarta compagnia della Cina richiede come dote curricolare ascelle che non puzzano. Secondo quanto riporta SZNews, nelle selezioni per assumere nuovo personale ai candidati verrà espressamente chiesto di sollevare le braccia per poter essere “annusati” dagli esaminatori.

Per la compagnia aerea, infatti, chi non suda è un pilota migliore perché evidentemente più in grado di mantenere il controllo. I piloti della Hainan devono essere profumati, perché il buon odore, spiega l’azienda, è “sintomo di buona capacità di gestire lo stress”.

“Il nostro staff lavora a stretto contatto con il pubblico, e nessuno vorrebbe annusare le loro ascelle. Se mantengono un odore gradevole durante il nostro test, dovrebbero essere in grado di fare lo stesso anche in cabina di pilotaggio”, chiarisce l’azienda.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.