Cronaca

Ciaculli, rapina in un supermercato in via Gibilrossa: direttore colpito col calcio della pistola

Rapina violenta in un supermercato a Ciaculli. Due persone armate e con il volto travisato sono entrate nell’esercizio commerciale di via Gibilrossa, intorno alle 19.30 di ieri, seminando il panico tra clienti e dipendenti.

Una volta dentro, minacciando i presenti con la pistola, i rapinatori si sono diretti verso il proprietario che si trovava in uno stanzino e lo hanno picchiato in testa con il calcio della pistola.

 Un blitz durato pochi minuti, quelli sufficienti a immobilizzare il personale e puntare dritto alle casse. Una volta arrivati di fronte all’obiettivo i due hanno minacciato una dipendente del supermercato che, terrorizzata dall’arma, ha aperto il registratore e gli ha consegnato 800 euro in contanti.
Dopo aver arraffato il denaro i malviventi sono fuggiti a piedi verso l’esterno dove, forse, qualcuno li attendeva in auto con il motore acceso. Sul caso indagano i carabinieri, che dopo aver ascoltato i testimoni hanno passato al vaglio le telecamere del circuito di sicurezza
Daniela Spadaro

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.