CronacaPrimo Piano

Chiuso dai Carabinieri centro scommesse non autorizzato

 

 

Sequestro del centro scommesse
Sequestro del centro scommesse

(di redazione) I Carabinieri della Stazione Palermo Centro hanno scoperto e sequestrato “cartoleria ed internet pointadibita a centro scommesse senza autorizzazione di alcuna sorta. A seguito della verifica, è emerso che il titolare gestiva di fatto un centro scommesse in assenza delle prescritte autorizzazioni.

Il locale risultava adibito come un centro scommesse in piena regola: fogli riportanti le “quote” delle scommesse valevoli per gli incontri calcistici internazionali e del campionato italiano di serie “A” , materiale informativo relativo agli incontri calcistici delle squadre di serie “A” e “B” e delle squadre estere, riportanti classifiche e pronostici degli incontri: in particolare opuscoli e tabelle, quest’ultime applicate alle pareti; materiale di cancelleria computer e registratore di cassa. Peccato che il locale non presentasse alcuna autorizzazione a esercitare tale attività; da un controllo della cronologia  dei siti internet, si è rilevato che il falso centro operava su siti di scommesse caraibici, mentre i siti italiani venivano consultati solo per i pronostici, non essendoci alcun collegamento con il Monopolio di Stato.

In relazione all’autorizzazione al solo esercizio per la vendita di articoli di cartoleria e quale “Internet Point”, i Carabinieri hanno sequestro il locale, convalidato dalla Procura, e deferito il titolare G.m. 32enne palermitano per i reati di Esercizio abusivo di attività di gioco

 e di scommessa ed esercizio di giochi d’azzardo.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.