Economia & LavoroPrimo Piano

CGIL CISL e UIL: “Sicilia in lotta! Più lavoro. Più sviluppo. Più inclusione”. Tutti pronti a scendere in Piazza

Bandiere-Cgil-Cisl-Uil

Sabato 7 Maggio ore 9,30 in Piazza Marina Cgil Cisl e Uil organizzano la manifestazione regionaleSicilia in lotta! Più lavoro. Più sviluppo. Più inclusione”. Sono pronti a scendere in piazza i centinaia di disoccupati del settore edile e commerciale, i lavoratori di Almaviva, gli operai Blutec e dell’ex indotto Fiat , della Keller, dell’area industriale di Carini, di Fincantieri, della formazione professionale, i forestali, i pensionati, centinaia di giovani e tanti altri.

Il corteo attraverserà la città sino ad arrivare in Piazza Indipendenza dove avrà luogo il comizio a cui prenderanno parte i segretari generali di Cgil Sicilia, Michele Pagliaro, Cisl Sicilia, Mimmo Milazzo, e Uil Sicilia, Claudio Barone. “Non c’è settore che si salva dalla crisi ed è una condizione così esasperante perché da troppo tempo – spiegano i tre segretari di Cgil Cisl Uil Palermo Enzo Campo, Daniela De Luca e Gianni Borrelli – mancano vere politiche economiche e sociali di sviluppo e perché le nostre richieste restano inascoltate. Il governo e la politica non sono stati in grado di arginare il crollo economico e sociale dei nostri territori che stanno vivendo, da troppi anni, una vera e propria desertificazione industriale con grosse aziende che hanno abbandonato Palermo o che sono in procinto di farlo. Manderemo un forte segnale al governo Crocetta,  è ora di cambiare”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.