Cronaca

Cavi di rame, furti nel parcheggio di via Nina Siciliana e in via Petralia Sottana

Foto internet

Due furti di cavi di rame, nell’arco di due giorni, nel parcheggio di via Nina Siciliana e nelle vie Petralia Sottana e Termini Imerese. I furti sono stati scoperti e subito denunciati dai tecnici di Amg Energia: adesso si programmeranno gli interventi per il ripristino degli impianti.

Nel parcheggio di via Nina Siciliana sono state portate via venti campate di cavo di rame, per un totale di circa 2500 metri. Le dorsali interessate dal furto alimentano i proiettori del lato destro del posteggio, l’impianto di illuminazione di via Nina Siciliana e di Cosimo Aleo: per ragioni di sicurezza sono stati disattivati 32 punti luce.

Un altro furto è stato scoperto dai tecnici di Amg in via Petralia Sottana e Termini Imerese. In questo caso, dai pozzetti sono state rubate dodici campate di cavo di rame, per un totale di circa 1500 metri. Il furto è stato compiuto in più punti dell’impianto che illumina le due strade: anche in questo caso, i tecnici di Amg hanno dovuto disattivare, per ragioni di sicurezza a tutela dell’incolumità dei cittadini, i circuiti di alimentazione.

E’ stato subito eseguito un intervento tampone: rimangono spenti 9 punti luce in via Petralia Sottana, nel tratto compreso tra via Termini Imerese e via Tasca Lanza. In entrambi i casi è stata fatta regolare denuncia alle autorità competenti. Amg sta acquisendo i materiali necessari per effettuare i lavori e sta programmando le attività di ripristino degli impianti.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.