Cronaca

Catania, Zammataro: “Svelato al cimitero mercato dei cadaveri”

Manfredi Zammataro, foto internet

“Un plauso al procuratore aggiunto dott. Michelangelo Patané e al sostituto dottoressa Agata Consoli per l’importante e complessa indagine condotta dalla Procura della Repubblica e dai Carabinieri, grazie alla quale è emerso un vero e proprio sordido ‘mercato dei cadaveri’.

Lo ha dichiarato Manfredi Zammataro, capogruppo de ‘La Destra-Alleanza siciliana’ a Palazzo degli Elefanti, in merito agli arresti effettuati oggi a Catania dai Carabinieri di Fontanarossa, dell’ex responsabile dell’area tecnica del cimitero del comune di Catania dal 2006-2010 e di tre imprenditori edili . “A tal proposito –prosegue Zammataro- preannunciamo fin da ora che chiederemo al Comune di Catania, in caso di rinvio a giudizio degli imputati, di costituirsi parte civile al processo su una vicenda che presenta oltre le eventuali responsabilità penali anche un’ inammissibile vilipendio alla memoria dei defunti catanesi che macchia in maniera indelebile l’immagine dell’Ente comunale”

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.