Primo Piano

Catania. Tares, cittadini segnalano ritardi dei bollettini di pagamento

Numerosi cittadini hanno segnalato di non aver ricevuto a tutt’oggi i bollettini di pagamento postale della Tares, ex Tarsu, la tassa sui rifiuti solidi urbani. Considerato che il termine fissato dal Consiglio comunale è quello del 31 luglio è stato espresso il timore che, pagando in ritardo, si sarebbe incorsi nella mora.

Si tranquillizza la cittadinanza sul fatto che saranno adottati i provvedimenti necessari per evitare che i ritardi possano ricadere sui cittadini. Oggi dunque l’Amministrazione si riunirà per esaminare la situazione, individuare eventuali responsabilità nei ritardi e indicare in maniera precisa modalità e termini nei pagamenti. Al termine della riunione verrà emessa una formale nota esplicativa.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.