Primo PianoSport

Pulvirenti: “E’ stata la panchina della Juve ad annullare il gol”

Nino Pulvirenti (foto internet)

Catania – Juventus si trascina dietro una serie infinita di polemiche. Il gol annullato a Bergessio ha fatto non poco arrabbiare il presidente degli etnei Nino Pulvirenti, il quale si è presentato in mixed zone, subito dopo il match, per dire la sua riguardo la decisione dell’arbitro e degli assistenti di invalidare la rete.

“Con la partita di oggi abbiamo raggiunto l’apice, il massimo.” – ha detto furioso ai microfoni. “Il nostro gol era regolarissimo ed è stato ingiustamente annullato. Loro hanno segnato in fuorigioco. Qualcuno adesso mi dica chi ha deciso di annullare il nostro gol. Il gol non l’ha annullato l’arbitro, nemmeno il guardalinee.E’ stata la panchina della Juventus ad annullarlo, soprattutto Pepe e Giaccherini che hanno condizionato l’arbitro”.

Un fiume in piena, che poi racconta quanto accaduto negli spogliatoi: “Gervasoni è venuto da me e si è scusato. Gli ho detto che avrebbe dovuto scusarsi almeno due volte, dato che oltre al danno ho subito la beffa di essere stato espulso. Questo è il terzo episodio che ci penalizza, dopo Parma e Inter” – ha concluso il numero uno della società etnea. “Pensavo che i tempi della sudditanza psicologica nei confronti delle grandi fossero passati. Evidentemente mi sbagliavo.”

Contrariato anche l’allenatore del Catania, Rolando Maran, che ai microfoni di Sky Sport è intervenuto in merito all’episodio: “E’ difficile commentare la gara, è difficile fare tutto dopo episodi del genere. Il guardalinee aveva dato il gol, poi in seguito alle proteste ha cambiato la sua decisione. Noi abbiamo segnato un gol regolare e ci è stato annullato, loro invece hanno segnato in fuorigioco. Si commenta quando ci sono dei dubbi, ma qui non ce ne sono. Noi abbiamo giocato bene, dispiace parlare di questo, ma la partita è stata condizionata”.

Anche Angelo Alessio, allenatore della Juventus (in attesa del ritorno di Conte), ha parlato in sala stampa: “Pulvirenti dice che il gol è stato annullato dalla panchina? Non è così, hanno visto tutti che il guardalinee ha richiamato l’attenzione dell’arbitro e ha preso la decisione. L’errore c’è e questo dispiace, ma può capitare. Ogni partita ci sono errori da commentare, ma non possiamo parlare solo di questo. Abbiamo giocato una grande partita, dall’inizio alla fine. Andujar è stato il migliore in campo, credo che questo la dica lunga sul fatto che abbiamo meritato la vittoria”.

Da registrare anche tensioni in sala stampa, durante l’intervento di Alessio, tra l’addetto stampa della Juventus e alcuni giornalisti: parole grosse e un accenno di rissa verbale, poi fortunatamente rientrato.

Catania – Juventus non è di certo finita con il triplice fischio di Gervasoni.

Paolo Guagliardito

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.