CronacaPrimo Piano

Catania: impiegato Comune aggredito da minorenne in Municipalità San Giovanni Galermo

Un giovane non ancora identificato ha ieri mattina aggredito un impiegato comunale nel Centro servizi della Municipalità a San Giovanni Galermo e successivamente, con alcuni coetanei, è entrato con una motocicletta dentro l’Ufficio, al pian terreno, spaccando i vetri delle porte e delle finestre una spranga.

Il gruppo si è po idato alla fuga. La reazione delgiovane, che è minorenne, è stata scatenata dal fatto che aveva chiesto il rilascio di un duplicato della propria carta d’identità, smarrita, all’impiegato. Quest’ultimo aveva fatto presente che il duplicato non poteva essere fornito senza una denuncia di smarrimento del documento. Ne era sorto un diverbio culminato con un pugno sul volto da parte del giovane all’impiegato.

“Non permetteremo ad alcuno – ha detto il vice sindaco Marco Consoli, che appena appreso dell’episodio si è recato nella sede della Municipalità – di compiere questi che sono atti di intimidazione nei confronti dell’intera città. Abbiamo denunciato l’episodio, sul quale stanno ora indagando sia la Polizia di Stato, sia la Polizia giudiziaria municipale. Siamo convinti che i responsabili saranno tutti identificati e risponderanno di quanto fatto”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.