Scuola & Università

Catania: firma davanti alla Lorenzin per concessione ospedale San Luigi

 

A margine della visita del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin al Sindaco di Catania, Enzo Bianco, il Commissario straordinario dell’azienda Garibaldi, Angelo Pellicanò, e quello dell’Asp di Catania, Gaetano Sirna, hanno sottoscritto nella sala Bellini un accordo in base al quale l’Azienda concede all’Asp il San Luigi – Santi Currò in comodato d’uso gratuito.

Nel presidio di viale Fleming nascerà il nuovo Pta (Punto territoriale di assistenza) cittadino, fermo restando il mantenimento dei servizi sanitari presenti, compreso quello di Radiologia, e l’introduzione di nuove attività eventualmente condivise tra l’Asp e l’Arnas Garibaldi.

L’accordo, al quale ha contribuito anche il consulente del Sindaco per la Sanità Francesco Santocono, produrrà per la collettività un risparmio di circa un milione e 800 mila euro all’anno.

“La firma di quest’accordo – ha detto il sindaco Bianco – rappresenta un’ulteriore riprova che il coordinamento tra strutture sanitarie riesce a dare notevolissimi frutti. E il ministro Lorenzin ha molto apprezzato le direttrici innovative che stiamo intraprendendo. Per esempio con la costituzione del Coordinamento della Salute pubblica e della Conferenza dei direttori generali delle aziende così come prevede il ruolo di autorità sanitaria locale del Sindaco”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.