PoliticaPrimo Piano

Catania, Consiglio comunale approva Conto consuntivo

Il Consiglio comunale di Catania, presieduto da Francesca Raciti, ha approvato con 23 voti favorevoli e cinque astenuti su 28 presenti il Conto consuntivo dell’anno 2012.

Il Consuntivo – che si chiude con il medesimo disavanzo del 2011, ossia circa 140 milioni di euro – era stato predisposto dall’ex ragioniere generale Giorgio Santonocito e approvato dalla giunta Stancanelli nel giugno del 2013. Nel settembre di quest’anno aveva poi avuto anche il parere favorevole da parte del collegio dei revisori. In ragione però dei ritardi accumulati, la Regione ha inviato un commissario, il dottor Angelo Sajeva, che ha chiesto al Consiglio comunale di approvare il consuntivo entro il 28 novembre.

Il documento è stato illustrato in aula dall’assessore al Bilancio Giuseppe Girlando che si è limitato a presentarne i contenuti salienti e a ringraziare per il lavoro svolto le Commissioni consiliari competenti.

Prima della votazione sul Consuntivo il Consiglio ha approvato all’unanimità dei presenti (28) un ordine del giorno, primo firmatario il presidente della Commissione Bilancio Vincenzo Parisi, in cui si invita il Collegio dei revisori a una analitica verifica delle criticità evidenziate nella relazione al Conto consuntivo.

Prima delle votazioni, nella fase delle comunicazioni, alla presenza del sindaco Enzo Bianco, il vicesindaco Marco Consoli e gli assessori Rosario D’Agata, Salvo Di Salvo e Girlando avevano risposto su temi sollevati da Consiglieri della maggioranza e dell’opposizione.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.