Sport

Catania, Bergessio: “Dobbiamo ripartire dalla nostra forza”

Gonzalo Bergessio in conferenza stampa (foto da internet)

Dopo la batosta rimediata in quel di Bologna, il Catania di Maran ha ripreso gli allenamenti ieri a Torre del Grifo. L’attenzione adesso è rivolta al match in programma domenica alle 15 quando al Massimino arriverà il Parma di Roberto Donadoni. Riunione tecnica, lavoro atletico, possesso palla e partitella finale sono state le fasi della prima ed intensa seduta settimanale. Per i giocatori non scesi in campo al Dall’Ara anche una seduta di lavoro atletico supplementare. A riposo Spolli, i cui risultati degli esami strumentali dopo il risentimento muscolare accusato domenica sono stati resi noti: per il centrale argentino si tratta di “lesione di primo grado all’adduttore della coscia destra”, come comunicato in una nota diffusa sul sito ufficiale della società catanese. Spolli sarà quindi indisponibile per la prossima partita e ricomincerà a lavorare in gruppo solo dopo la sosta.

Intanto in sala stampa si è presentato Gonzalo Bergessio: l’attaccante argentino ha assicurato il massimo impegno da parte della squadra per cancellare la sconfitta di Bologna e tornare alla vittoria già domenica, contro i ducali. “Dobbiamo ripartire dalla nostra forza e trovare una continuità tale da poterci fare ottenere buoni risultati anche in trasferta, dove finora abbiamo fatto fatica – ha detto il centravanti – Anche a Bologna abbiamo giocato 35 minuti di un ottimo calcio ma poi abbiamo commesso degli errori molto gravi. Dobbiamo cercare di subire meno gol ma le responsabilità di questi errori sono di tutti. Già da domenica dobbiamo mettere l’impegno necessario ad archiviare la sfortunata trasferta di Bologna”. L’argentino si è infine concentrato sul prossimo avversario e sul futuro in campionato della squadra etnea: “Il Parma è una squadra tosta, servirà la partita perfetta da parte nostra. Io sono convinto che abbiamo i mezzi per andare oltre la salvezza, ma prima di affrontare ogni discorso dobbiamo raggiungerla”. A chi gli ha chiesto un parere sulle critiche ricevute dopo la sconfitta, Bergessio ha risposto: “Dopo una batosta del genere non potevamo aspettarci di certo i complimenti. Le critiche costruttive sono sempre ben accette”.

Prima della sosta, la partita contro il Parma, assume un’importanza fondamentale: vincere significherebbe migliorare una classifica già di per sé ottima e tenere il morale certamente alto. A giudicare dagli occhi della tigre mostrati da Bergessio in sala stampa, la squadra è già concentrata in vista dell’impegno di domenica.
Il Catania scenderà in campo Giovedì a Torre del Grifo per l’allenamento settimanale a porte aperte. In conferenza stampa, alle 14:30, sarà invece atteso Lucas Castro.

Paolo Guagliardito

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.