Spazio Libero

Caro Renzi ti scrivo. Lettera aperta dei Moderati per la Sicilia

Caro Matteo,

siamo felici per il tuo imminente arrivo in Sicilia, ma lo saremmo ancora di più se tra le numerose missive che ti giungono da più parti, volessi considerare questa nostra lettera e magari prendere spunto su un suggerimento breve e sintetico che vogliamo sottoporre alla tua attenzione.

Da 70 anni lo Stato italiano incassa le risorse dell’articolo 36 e 37 ovvero le tasse delle imprese operanti in Sicilia che hanno sede legale fuori dal territorio regionale e con le quali abbiamo contribuito a rinforzare il paese. Il tuo direttore generale al Ministero dell’Economia e Finanze nell’ultimo decreto del 19 Dicembre dell’anno scorso, ci ha dato la gradita notizia che dal 1 gennaio 2016 la Sicilia potrà disporre appieno del gettito fiscale e quindi degli introiti previsti dall’articolo 37, così come previsto dall’ordine del giorno proposto dal vice presidente dell’Ars Venturino e votato all’unanimità da tutta l’aula.

Sappiamo già, purtroppo, che questo non avverrà perchè accamperete mille scuse. Questa la nostra proposta, che si basa sul classico principio secondo il quale è meglio avere l’uovo oggi che la gallina domani (forse!): Poter disporre subito del 25% del gettito derivante dall’articolo 37 già da quest’anno e sino al 2020, anno in cui far entrare in vigore l’articolo 37 al 100%, operazione questa, che consentirebbe alla nostra Regione di per dare le giuste risposte che questo popolo merita.

Siamo certi che, se tu prendessi in considerazione quest’atto di giustizia, insieme a noi ti ringrazierebbero tutti i siciliani

Un caro saluto

On.li Pippo Gianni, Antonio Venturino , Michele Cimino, Giuseppe Picciolo; Edmondo Tamajo, Marcello Greco, Marco Forzose; Salvatore Lo Giudice

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.