CronacaPrimo Piano

Caritas Palermo, pranzo di Natale per i più poveri della città

foto www.tech-media.it

È Natale soprattutto per i più bisognosi. Lunedì 22 dicembre la Caritas di Palermo, insieme agli Angeli della notte e al Rotary Club, organizza un pranzo per oltre 270 persone tra senza dimora, poveri e migranti nella mensa diocesana del centro “San Carlo e Santa Rosalia” in vicolo San Carlo, 58.

Un’iniziativa di solidarietà rivolta alle persone che si trovano in una condizione di bisogno e di disagio, causata non solo dalla crisi economica e sociale, ma anche da uno stato di solitudine diffusa. Considerato l’elevato numero di partecipanti, i pranzi saranno distribuiti in tre turni diversi, suddivisi a gruppi.

“Al di là del momento simbolico forte che vogliamo condividere con i nostri fratelli più deboli –   afferma p.- Sergio Mattaliano – ricordiamoci che i

poveri ci sono tutto l’anno. Stiamo vivendo, da un po’ di tempo in Caritas,  un incremento pauroso della povertà a Palermo e tutti siamo chiamati ad intervenire ognuno con i suoi strumenti”. “Apprendiamo ogni giorno quanta gente perda il lavoro cadendo nella disperazione più totale – continua p. Mattaliano -.

Quest’anno abbiamo cercato anche noi di rispondere di più a chi ci chiede aiuto di varia natura ma ci appelliamo alle istituzioni perché facciano anche loro la loro parte. Tante famiglie non ce la fanno ad arrivare alla fine del mese e, purtroppo, con nostro grande dispiacere,  non possiamo soddisfare tutte le richieste, soprattutto quando si trova in uno stato di povertà reale e non basta certo riuscire a pagare loro una semplice bolletta”.

“Nonostante il bisogno sia così forte – conclude il direttore della Caritas -, da farci entrare inevitabilmente in un vortice di sofferenza, non dobbiamo, però, perdere la speranza ben consapevoli che ognuno deve fare la sua parte a partire, ribadisco, dalle istituzioni”.

“È un’iniziativa segno di attenzione per i poveri che in quanto Caritas diocesana abbiamo voluto portare avanti – spiega Mario Sedia, vicedirettore di Caritas Palermo – nell’ottica che da questi momenti ne seguano poi anche altre azioni di solidarietà verso chi si trova in stato di bisogno. Facciamo appello così alla frase di Padre Puglisi: ‘E Se ognuno fa qualcosa’ per stimolare la partecipazione e la condivisione dello spirito di solidarietà e dell’impegno verso i più fragili, dove anche alle istituzioni chiediamo di lavorare con maggiore sinergia verso chi si occupa dei bisognosi”.

Una parte dei pasti sarà preparata dai volontari degli Angeli della notte Onlus.

“Vogliamo regalare ai nostri fratelli bisognosi una giornata all’insegna del buon cibo in un’atmosfera natalizia, circondati dal calore di persone che conosciamo da tempo e a cui ormai siamo legati da un sentimento di fiducia e affetto”, conclude Giuseppe Li Vigni, presidente dell’associazione, che aggiunge: “Ci appelliamo per chi volesse contribuire con acqua, bibite, panettoni, spumante e, se possibile, qualche dolciume da regalare ai nostri amici ultimi”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Buongiorno,ottima iniziativa posso tornarvi utile per la preparazione e la distribuzione dei pasti?Attendo vostra conferma.Grazie per quello che fate.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.