CronacaPrimo Piano

CARABINIERI SEQUESTRANO LOCALI ADIACENTI IRSAP ADIBITI ABUSIVAMENTE A RISTORANTE E SELF SERVICE

Controlli dei Carabinieri
Controlli dei Carabinieri

CARABINIERI SEQUESTRANO LOCALI ADIACENTI IRSAP
ADIBITI ABUSIVAMENTE A RISTORANTE E SELF SERVICE

Il sequestro dopo l’esposto presentato due settimane fa dell’Irsap Sicilia

Il Commissario Maria Grazia Brandara: “Questo provvedimento segna un altro passo in avanti verso il ripristino della legalità laddove esistono situazioni di abusivismo” 

PALERMO. Sequestrati i locali di proprietà dell’ex Consorzio Asi di Palermo, in via Enrico Ferruzza 1 a Brancaccio, adiacenti all’edificio Irsap Sicilia, di fronte al centro commerciale Forum, occupati abusivamente da circa un anno e mezzo, dalla ditta ‘La Delta Catering’ che vi gestiva all’interno un’attività di ristorazione e self service senza regolare contratto di affitto. I sigilli all’immobile che si sviluppa su tre livelli,  e alle cucine dell’edificio – ai sensi dell’articolo 354 C.P.P. -oggi ad opera dei carabinieri del Nucleo operativo 5 sezione, è avvenuto a seguito della denuncia presentata circa due settimane dal commissario straordinario Irsap Sicilia, Maria Grazia Brandara e dai dirigenti Irsap, gli ingegneri Salvatore Callari e Carmelo Viavattene per occupazione abusiva di bene pubblico.

Quando si parla di legalità bisogna passare dalle parole ai fatti, e questo sequestro è il frutto di un’operazione di ripristino della legalità, in linea con la missione che la gestione di questo Istituto vuole portare avanti senza se e senza ma, – dice il commissario straordinario Irsap Sicilia, Maria Grazia Elena Brandara –. Non possiamo consentire in alcuno modo l’uso abusivo di beni che appartengono alla collettività e che irregolarità e occupazioni abusive vengano perpetrati nel silenzio e nell’indifferenza”.

La ditta La Delta Catering vi gestiva da circa un anno e mezzo un’attività di ristorazione, bar, ristorante e self service, pur non avendo mai sottoscritto alcun contratto con la proprietà dell’ex Consorzio Asi di Palermo. Nei mesi addietro era stata vana qualsiasi azione legale per lo sgombero dei locali.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.