CulturaPrimo Piano

Capitale Italiana della cultura 2020, Venerdì 16/02 La decisione | Le dieci candidate sono: Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso

(di redazione) Venerdì 16 febbraio, al termine dei lavori della Giuria di selezione, il presidente Stefano Baia Curioni comunicherà al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, quale delle dieci città finaliste (Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso) sarà designata capitale italiana della cultura 2020. 

L’evento è aperto alla stampa e si terrà alle ore 11:00 presso la Sala Spadolini del Mibact in via del Collegio Romano, 27.

Giornalisti, fotografi e cineoperatori interessati a partecipare sono pregati di accreditarsi, inviando una mail all’indirizzoaccreditistampa@beniculturali.it

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.