Cultura

Capitale della Cultura 2019, Palermo candidata

Foto Internet

Nel corso dell’ultima riunione della Giunta comunale, è stata approvata la Delibera che ufficializza la candidatura della città di Palermo quale capitale europea della Cultura 2019. La Giunta ha deliberato di individuare l’area della Cultura quale struttura organizzativa fulcro delle azioni e delle attività volte alla candidatura e quale interlocutore della Commissione Europea.

Nella delibera si richiama il programma dell’Amministrazione comunale che “è teso al rilancio di una politica della cultura che valorizzi il territorio e promuova attività di qualità per rendere Palermo una capitale culturale che, avvantaggiandosi della propria posizione geografica, sia un ponte fra l’Europa e il Mediterraneo.”

La Giunta ha di fatto “adottato” i principi, gli obiettivi, le finalità e le azioni proposte dal “Comitato 2019 Palermo capitale europea della Cultura” di cui fanno parte oltre 150 fra istituzioni locali, associazioni culturali, associazioni di categoria, soggetti economici, testate giornalistiche, nonché singoli intellettuali, che diviene quindi un interlocutore essenziale per la pianificazione del programma di azioni, eventi e strategie in vista della candidatura.

Siamo impegnati fin dai primi giorni della nuova Amministrazione, ad affermare un principio elementare: quello che la Cultura è un volano di sviluppo sociale, economico e produttivo e che attorno alle attività e al patrimonio culturale si può ri-costruire un percorso di sviluppo della città.
I cittadini che con grande sensibilità si sono fatti promotori del Comitato hanno aperto la possibilità di fare di questa candidatura e di questa esperienza un importante momento di partecipazione e di dialogo fra Amministrazione e società civile, costruendo una importante base di coinvolgimento, che rappresenta indispensabile strumento per raggiungere un importante risultato.

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.