CronacaPrimo Piano

Canale di Sicilia, soccorsi 2.800 migranti

Migranti soccorsi

Nelle ultime ore circa 2.800 migranti sono stati soccorsi nel canale di Sicilia. La nave Aliseo della marina militare italiana con 796 migranti a bordo, di nazionalità subrahariana tra cui donne e minori, arriverà al porto commerciale di Augusta alle ore 10.30 circa. La nave romena Mai con 381 migranti a bordo è giunta da poche ore al porto di Trapani. Mentre a breve arriverà al porto di Messina la nave Acquarius, con a bordo 371 migranti e la nave Diciotti della Guardia Costiera con 774 migranti giungerà al porto di Reggio Calabria.

Nel frattempo, un aereo della marina militare ha segnalato un barcone egiziano con circa 300 migranti a bordo che sono stati tratti in salvo dalla nave mercantile Jolly che adesso è in attesa della nave novarese Siem Pilot di Frontex per il trasbordo. Mentre un altro barcone egiziano con a bordo 250 migranti è stato intercettato a sud est delle coste siciliane da una motovedetta della Guardia Costiera di Crotone che si dirigerà verso le coste Reggine.

Inoltre, in mattinata, la Procura di Ragusa ha disposto il fermo di cinque presunti scafisti, tre dei quali minorenni, che sarebbero stati alla guida dei sei gommoni sul quale c’erano 730 migranti sbarcati ieri nel porto di Pozzallo dalla nave della marina militare norvegese Siem Pilot che li aveva soccorsi il giorno di Pasqua nel Canale di Sicilia.

 

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.